Da 8kVA a 2000kVA

Dispositivo elettronico a microprocessore inserito sul fronte quadro.

Tensione batteria 12V o 24V.

Misure:
Display alfanumerico LCD da due righe di 16 caratteri. Visualizzazione di tutte le misure relative a motore, generatore e rete: tensione e frequenza rete e generatore trifase, correnti generatore, potenze kVA, kW, CosPhi, ore totali di lavoro, ore parziali di lavoro, avviamenti riusciti, avviamenti falliti, tensione e corrente carica batteria, corrente di guasto a terra, pressione olio, temperatura motore, livello carburante.

Comandi:
Commutatore di selezione modalità di funzionamento (automatico, manuale, blocco, alimentazione forzata da rete, alimentazione forzata da generatore), pulsante di avviamento, pulsante di arresto sempre attivo o attivo solo in posizione di avviamento manuale, pulsante reset/tacito, due pulsanti di selezione misure, combinazione di tasti per prova led, pulsante di emergenza.

Segnalazioni: 
Presenza rete, contattore rete chiuso, presenza generatore, contattore generatore chiuso, tensione batteria entro valori nominali, carica batterie attivo, pompa carburante attiva.

Protezioni:
Bassa pressione olio, alta temperatura motore, riserva carburante, rottura cinghie (anomalia alternatore carica batterie), mancato avviamento, mancato arresto avaria cumulativa, min/max tensione e frequenza generatore, sovraccarico e cortocircuito generatore, sequenza fasi generatore, intervallo manutenzione raggiunto, guasto a terra, avaria commutazione. 

Funzioni e caratteristiche:
Sensore rete e generatore monofase o trifase, cicli di avviamento configurabili, ritardo inserzione protezioni motore, ritardo inserzione allarmi generatore, ritardo raffreddamento motore, ritardo arresto programmabile, allarme cumulativo e cicalino, carica batterie automatico 8A. Predisposizione avviamento/arresto/prova automatica da comando remoto. Predisposizione per collegamento con motori COMMON RAIL tramite interfaccia canbus: protocollo SAE J1939 e dedicati motori industriali. Interfaccia seriale RS-232/485 (protocollo Modbus) per telesegnali o interfacciamento con sistemi SCADA.

Sezione di potenza: commutazione realizzata con contattori o commutatori motorizzati, in base alla potenza.

Grado di protezione: IP 42 (standard) - IP 54 (a richiesta).